Essiccatoio raffreddatore lento

Essiccatoio RAFFREDDATORE LENTO

Essiccatoio raffreddatore lento

Essiccatoio RAFFREDDATORE LENTO

Essiccatoio raffreddatore lento

Essiccatoio RAFFREDDATORE LENTO

RAFFREDDATORE LENTO

Per qualsiasi tipo di essiccatoio per cereali

Specifiche

Disponibile in varie dimensioni e modelli con portate da 121 a 967 m3.

scheda pdf
scarica la scheda pdf

DESCRIZIONE

La Zanin F.lli da oltre 40 anni propone e costruisce raffreddatori per ogni tipo di essiccatoio.
Questo procedimento permette di aumentare la produzione dell'essiccatoio e ridurre i consumi di combustibile del 30% rispetto agli essiccatoi tradizionali.
Il procedimento dopo l'essiccazione consiste nello sfruttare l'energia contenuta nel cereale (calore sensibile) e per effetto del rinvenimento si ottiene l'asportazione dell'umidità finale senza bisogno di combustibile.
Il raffreddamento lento del prodotto contribuisce ad evitare le fessurazioni date dallo shock termico (cambiamento brusco della temperatura) ed avere a magazzino un prodotto sano e stabile nell'umidità.

MENO

  • - consumo di combustibile
  • - consumo di energia
  • - fessurazioni

PIÙ

  • + valore proteico
  • + peso specifico
  • + prodotto sano
  • + ottima conservazione in magazzino
  • + ottimo per prodotto con alta umidità 30 - 35%.
    Rimuove 3 - 4% U.R. senza combustibile.
  • + ottimo per prodotto con basse umidità 20 - 25%.
    Stabilizza e raffredda lentamente il prodotto.

 

Funzionamento

Nel Raffreddatore lento circolare il prodotto entra in un contenitore di forma cilindrica, una volta caricato segue alla pari lo scarico dell'essiccatoio (tanto entra – tanto esce) regolato da un sistema di sensori.
Nella discesa il cereale viene investito da un flusso d'aria fredda in controcorrente dal basso verso l'alto.
Fondamentale è lo scarico totale su tutta la superficie per avere l'omogeneità del prodotto in uscita.
La quantità di cereale in uscita è predeterminata e regolata da un estrattore pneumatico, successivamente il prodotto viene raccolto in più tramogge e convogliato su un trasportatore di scarico.

Funzionamento RAFFREDDAMENTO LENTO

#top